Wednesday, September 27, 2006

FANTIC MOTOR "Caballero " 660

Quando ero ragazzino io (MOLTI MOLTI anni fa) il Fantic Caballero era uno dei"cross" più diffusi.
Certo non era mitico come l'Aspes Navaho o lo "spaziale" Muller, ma era comunque bello, robusto e con le dovute elaborazioni anche prestazionale.
Poi ci sono stati anche gli ottimi 125 da regolarità in versioni più da competizione o meno.
Oggi che il marchio è risorto e il nome Caballero identifica nuovi e pregevoli modelli da competizione di piccola cilindrata, la voglia di un Caballero è tornata anche a me.
Io vedrai bene una monocilindrica 660cc. ( powered by YAMAHA) non particolarmente arrabbiata, un pò scrambler e un pò supermotard, con la sella sufficientemente bassa e comoda.
Ben frenata e ammortizzata e con un look moderno ma non futuristico.
Moto da uso quotidiano senza pretese di " traversi" alla Chambon, ma all'occorrenza......
Adesso che( purtroppo) non ho più quattordici anni il mio Caballero lo vorrei così.


OBIBOI.


 Posted by Picasa

6 comments:

Frenk21 said...

troppo spaziale il frontale...per il resto molto carina.
A quando delle Kawasaki? :D

Anonymous said...

Io lo avevo, giallo met., magnifico.
La sua idea mi pare sensata.
Se il prezzo fosse equo ci farei un pensierino.

Giovanni Zamagna.

Anonymous said...

Molto meglio dell'MT-03 della Yamaha.
Secondo me avrebbe successo.

Dario C.

Anonymous said...

Secondo me la MT03 è meglio, però se questa costasse 1500€ di meno forse avrebbe mercato.

Gus

Anonymous said...

Bella mano, come al solito, ma il nome mi spiace è fuori luogo! Il Caballero era un FUORIstarda, quello che hai disegnato è un enduro stardale, serie che in Fantic si chiamava Raider, nome meno gratificante ma storicamente corretto.

Anonymous said...

Il Caballero era una fuoristarda puro e racer, se vuoi lo scrambler in casa Fantic si chiamava Raider!