Friday, October 12, 2018

MOTO GUZZI V9 TELLURIDE

TELLURIDE in Colorado è oggi un ameno posto di villeggiatura per VIP, ma il suo nome sarebbe la contrazione di " To hell you ride " come a dire ...cavalca all'inferno!
Questo perchè i primi pionieri della mitica Corsa all'oro trovarono non poche difficoltà nel farsi strada in quella impervia regione.
MOTO GUZZI potrebbe seriamente pensare ad un modello dedicato particolarmente al mercato Nordamericano, derivando dalla sua V9, una bella fuoristrada, di aspetto tradizionale, robustissima e performante senza arrivare ad estremismi da competizione.
Dotata di sospensioni di qualità e ottimamente frenata, farebbe senz'altro la gioia di molti appassionati Americani della Casa dell'Aquila!
La vedremmo molto bene in un minaccioso total black, mitigato solo da sottili filettature,....il massimo per ....cavalcare all'inferno,...ma magari anche nel deserto del Mojave o........a Rodeo Drive!

OBIBOI.

Thursday, August 30, 2018

MOTO GUZZI V9 SPORT INDIVIDUAL

Una declinazione della MOTO GUZZI V9 che sarà decisamente gradita a coloro che desiderano una motocicletta sportiva dalle buone prestazioni ma sicuramente non aggressivissima e adrenalinica!
Una moto che faccia della "bella guida" la sua migliore qualità dinamica e faccia divertire il suo pilota in tranquillità e sicurezza.
Per ottenere questo, la moto è stata alleggerita e dotata di sospensioni, freni e pneumatici di alto pregio, allo scopo di fornire il massimo possibile in termini di stabilità e maneggevolezza, pedane arretrate e manubrio abbassato per un assetto di guida sportivo ma non estremo, sella rigorosamente monoposto e cupolino, completano l'allestimento ...base!
Si perchè naturalmente essendo votata all'individualismo e all'appagamento personale, gli accessori sia tecnici che estetici saranno davvero moltissimi, tali da poter configurare la moto a piacimento del proprietario.
Una moto per....aquile solitarie.

OBIBOI.

Wednesday, August 29, 2018

BAJAJ V 40 PROWLER



Una motocicletta davvero particolare questa V 40 PROWLER.
Un armonico e aggressivo compendio tra un Dragster, una Power Cruiser ed un Bobber senza far mancare anche citazioni ...Racer.
Potrebbe essere la sorpresa che BAJAJ ha in serbo per la sua clientela più giovane ed attenta alle tendenze.
Motorizzata con l'ottimo monocilindrico da 400cc. della sua Roadster DOMINAR, avrebbe in comune con quest'ultima solo il propulsore, in quanto ciclistica e componentistica sarebbero del tutto nuove e dedicate.
Inoltre per rimarcare l'esclusività di questa nuova proposta, essa verrebbe a far parte del nuovo Brand "V"che potrebbe diventare il cosiddetto " Marchio di Prestigio" del Gruppo come avvenuto a volte in campo automobilistico.
Un impegno creativo e d'innovazione molto grande per la Casa Indiana con questo nuovo modello, che se rispetterà le aspettative di successo commerciale, potrebbe dar vita sulla stessa falsariga stilistica  anche a motociclette di cilindrate diverse.

OBIBOI.

Saturday, August 25, 2018

ROYAL ENFIELD BIMOTA RE B-1

E se dopo tante "sfortunate" gestioni il mitico Marchio BIMOTA venisse acquisito da un grande Gruppo Indiano?
Potrebbe essere il colosso industriale di cui fa parte anche ROYAL ENFIELD a cui non fa certo paura accollarsi per pochi soldi l'acquisto e la resurrezione di un brand tanto prestigioso anche se dopo le vicissitudini oltre al Marchio ci sarebbe davvero ben poco.
Però sognare è sempre bello e così immaginiamo come potrebbe essere la prima creatura ( da far nascere categoricamente in Italia) del matrimonio tra ROYAL ENFIELD e BIMOTA!
Molto realisticamente pensiamo come prima realizzazione, qualcosa di relativamente "semplice" ma davvero gustoso.
Una bella sportiva dal look BIMOTA old school, con un nitidissimo telaio in tubi, forcelle ed ammortizzatori top quality, così come il resto della dotazione, che abbracci amorevolmente l'ultimo monocilindrico realizzato dall'azienda Indiana ( quello della HIMALAYAN per intenderci), semplice e pragmatico.
Sarebbe davvero una moto da appassionati, leggerissima e maneggevole, costruita con la massima cura per appagare sia i cultori degli oggetti preziosi che quelli della ...bella guida!
Quanto costerebbe? Probabilmente tanto, ma oltre alle indubbie qualità costruttive, non ci sarebbe certamente nessuna altra moto al mondo più divertente e performante a parità di caratteristiche meccaniche.
Oggetto di culto,....annunciato!
Peccato che resti sicuramente solo un sogno.

OBIBOI.

Thursday, August 23, 2018

HERO XF4 RR Project


Dopo anni di staticità, come se la categoria non fosse più commercialmente interessante per le Case, soprattutto quelle Giapponesi, sembra che sia imminente la presentazione da parte di più di un Marchio, di una nuova generazione di motociclette sportive con cilindrata attorno ai 600cc.
Forte di questa nuova vitalità e del fermento nel mercato interno per mezzi di cilindrata più alta rispetto al passato, anche il colosso Indiano HERO, potrebbe introdurre in gamma una evolutissima supersportiva a quattro cilindri.
La XF4 RR, sarebbe la prefigurazione in chiave CONCEPT del modello che con gli opportuni "ammorbidimenti" potrebbe entrare in produzione in tempi abbastanza brevi.
Motorizzata con un quattro cilindri frontemarcia a 16 valvole appositamente studiato da una Engineering specializzata in Europa, e da un modernissimo telaio in fusione di lega leggera , vorrebbe da subito porsi come una alternativa credibile ai modelli dei Marchi più blasonati.
Di assoluto riferimento anche la componentistica, attinta dalle migliori firme Mondiali.
Esteticamente la moto si presenterebbe compatta e super aggressiva con uno stile originale senza cadere in forme strane e difficilmente assimilabili dagli appassionati e adotterebbe anche le winglet come le MotoGP.
Con tutte queste dotazioni di eccellenza, l'unico modo per rendere remunerativo il modello ,senza far alzare troppo il prezzo sarà quello di produrne e venderne,....tante...e in tutto il mondo, per cui magari assisteremo presto ad una invasione di moto..... Made in India!
Vedremo.

OBIBOI.

Tuesday, August 21, 2018

SWM RS 1200 RG

Una proposta assente tra i Marchi Italiani, una maxi-enduro con vere attitudini fuoristradistiche.
Questa SWM RS 1200 RG verrebbe a colmare questo vuoto con le sue qualità a dir poco...toste!
Innanzitutto la moto sarebbe leggera ( per gli standard della categoria) e quindi molto maneggevole, il che sommato alla potenza davvero notevole del propulsore V2 ne farebbe un vero "mostro" da sterrato veloce.
Volutamente la moto verrebbe proposta in allestimento molto "basico", ma naturalmente saranno disponibili tutti gli accessori atti a renderla anche una instancabile e comoda viaggiatrice come borse, bauletti, protezioni etc. etc.
Stilisticamente questa SWM  dovrebbe richiamare i tratti caratteristici ( opportunamente adattati) delle mitiche macchine da Regolarità degli anni 70, quindi massimo pragmatismo e pochissimi orpelli e modanature varie, per sottolinearne sia lo spirito "prestazionale" che la sua....Italianità!

OBIBOI.

Monday, August 20, 2018

MOTO GUZZI 1400 MISSILE

Per questo numero abbiamo pensato di proporre una...MOTO GUZZI!
Si. ma una MOTO GUZZI decisamente particolare e fuori dai canoni classici che ci si aspetterebbero dalla Casa Italiana.
Una moto che vuole coniugare a viva forza ,caratteri , modi d'uso e stilemi decisamente diversi e quasi in antitesi fra loro.
Innanzitutto questa moto è...lunga,.....e questo essendo tecnicamente derivata dalla CALIFORNIA non poteva che essere così!
Tuttavia questa caratteristica gioca a favore dalla principale caratteristica prestazionale del mezzo che è quella di avere un'accelerazione da...dragster, grazie al super potenziamento del propulsore.
Una motocicletta dall'interasse importante, aiuta molto nel dritto ed attenua decisamente la tendenza all'impennata, e questa MOTO GUZZI, si propone proprio come nuova imbattibile regina dello ...Sprint!
Si però l'assetto di guida è da...sportiva,....è una moto naked ma con un accenno di carenatura, ha freni e sospensioni racing, ma anche le....cromature,...che cavolo di moto è ???
La posizione di guida stesa è data dal fatto che pur essendo essenzialmente votata all'annebbiamento della vista del pilota per la sua accelerazione, questo strano "attrezzo" in realtà a dispetto delle sue dimensioni è molto efficace e divertente anche in curva e dopo aver sverniciato i concorrenti in partenza non disdegna di dar loro la paga anche nel percorso guidato.
Le cromature?  Un vezzo , come a dire che ci si può permettere anche un po di peso in più, tanto è un ...MISSILE,...lo stesso.

OBIBOI


Articolo da www.superspecialmag.com  # 3



Friday, July 27, 2018

ROYAL ENFIELD FURY 650



Da ROYAL ENFIELD, una proposta molto invitante, basata sulla parte tecnica dell'ultima TWIN 650.
Una sfiziosa STREET TRACKER, dal look...old school,...ma certamente moderna e fruibile in termini di contenuti e di sicurezza.
Certo il nome FURY forse non rispecchia le doti intrinseche di questa moto, ma è ripreso da un celebre modello della Casa, che in passato gareggiò proprio sugli ovali in terra battuta da DIRT TRACK negli USA.
Questa nuova FURY sebbene sfoggi ruote da 19", pneumatici adatti e tabelle portanumero come ogni TRACKER che si rispetti, ha più funzioni da diporto e divertimento che quelle di guida di....traverso.
Una motocicletta adatta a tutti gli usi quindi, facile, robusta e con un ottimo rapporto qualità/ prezzo, ma con un'estetica davvero....coinvolgente!

OBIBOI.

Sunday, July 22, 2018

BMW BOXER NEXT



Per questo numero abbiamo immaginato una BMW, e per la precisione, come vedremmo la vera icona da sempre della Casa dell’elica: la serie Boxer. La Bmw Boxer NEXT è la
visione di come potrebbe essere la prossima generazione dotata del mitico bicilindrico a cilindri contrapposti. Certamente abbiamo un pochino indugiato con soluzioni di tipo
Concept Bike, ma essenzialmente le caratteristiche tecnico-stilistiche potrebbero non essere poi tanto distanti. Innanzitutto la parte meccanica dovrebbe essere quasi completamente
celata alla vista con solamente i caratteristici cilindri a far capolino dalle carenature laterali, questo per avvicinare sempre più l’aspetto a quello di un mezzo dove la
parte tecnica e quella esteriore siano indipendenti alla stregua di un’automobile come nelle intenzioni della casa. L’aspetto delle sovrastrutture sarà minimale e pulito, con superfici
apparentemente elementari, ma in realtà dettate da studi di flussi interni e di ergonomia sofisticati. La fibra di carbonio potrebbe debuttare nella produzione di serie nella
costruzione del telaio che ingloberebbe anche l’airbox ed altri vani di servizio. Il propulsore verrebbe sempre più gestito dall’elettronica così come il cambio
ed adottando il più possibile i sistemi by wire. Il reparto sospensioni invece percorrerebbe una via più tradizionale e sicura pur vantando il meglio attuamente
disponibile. I freni perimetrali molto scenografici verrebbero trattati da pinze Brembo radiali espressamente studiate. Insomma una moto che vuole guardare
avanti senza rinnegare le caratteristiche tipiche del Marchio innovando senza stravolgimenti concettuali, ma proponendo soluzioni ‘comprensibili’ all’appassionato.
Naturalmente seguendo gli stessi principi e stilemi le nuove Bmw Boxer verranno declinate oltre che in questa versione sportiva, in altre tipologie in modo
da coprire tutte le nicchie di mercato.

OBIBOI.

Articolo da  www.superspecialmag.com   # 02


Friday, July 13, 2018

CECCATO GRAND SPORT 450


Dopo le "ispirazioni" anni 60, 70 e 80, saranno gli anni 50 a fare la nuova tendenza stilistica in ambito motociclistico?
Perchè no, in fondo le moto di quegli anni sebbene quasi tutte di piccola cilindrata, dal punto di vista estetico, godevano di una pulizia di linee e di una nitidezza meccanica davvero invidiabile.
Oggi sarebbe improponibile introdurre moto da 75 o 100cc. negli evoluti mercati internazionali, ma nulla vieta di prendere i concetti di quelle moto e mutuarli su veicoli di dimensioni e cilindrate più consone.
A tal proposito proponiamo questa CECCATO GRAND SPORT 450!
CECCATO  marchio oggi sconosciuto ai più, ebbe proprio negli anni 50 il suo massimo splendore, proponendo raffinate motociclette, apprezzate per prestazioni e qualità costruttiva.
Dalla fine degli anni 50 la Casa diversificò la sua produzione industriale e il marchio motociclistico ,...emigrò,  in Argentina andando a far parte del Gruppo ZANELLA, che lo detiene ancora oggi.
Per far tornare alla luce questo brand , proporre un nuovo "filone"che coniughi una meccanica moderna seppur semplice ed un look particolare e ormai desueto come quello delle moto sportive stradali anni 50, potrebbe essere un'ottima idea.
Naturalmente , dato che l'aspetto economico sarebbe comunque fondamentale, per avere una base meccanica affidabile ma non costosa, ci si dovrà giocoforza affidare a prodotti del Far East ( cosa che ZANELLA peraltro già fa), ovviamente su specifiche ben precise.
Quindi una monocilindrica da 450 cc. raffreddata ad aria, ben dimensionata e robustissima, con un nostalgico aspetto da moto Italiana e molto molto...rossa, sarà il nuovo trend?
Vedremo....


OBIBOI.

Monday, July 09, 2018

SCRAMBLER DUCATI 1100 LEGENDS SERIES C. NEILSON

Altra fantastica ipotetica versione SCRAMBLER LEGENDS SERIES.
Un tributo alla mitica CALIFORNIA HOT ROD, che con il pilota /giornalista  Cook Neilson , trionfò a Daytona nel 1977.
Naturalmente anche questa auspicabile in KIT plug & play per tutte le versioni SCRAMBLER 1100.

OBIBOI.

Friday, July 06, 2018

SCRAMBLER DUCATI 1100 LEGENDS SERIES CANELAS GRAU

Con la nuova tendenza che vede molto di moda tra le moto ...speciali,..il look ENDURANCE anni 70, questa ipotesi di proposta su base SCRAMBLER 1100 capiterebbe ( non a caso) nel momento giusto.
Omaggio alla mitica 900 SS degli iberici Salvador Canelas e Benjamin Grau, che dominarono la 24 ore del MONTJUICH nel 1975, con una moto completamente ....scarenata!
Naturalmente anche questa configurazione sarebbe ottenibile anche in KIT di montaggio per tutti i modelli SCRAMBLER 1100, senza interventi irreversibili.
Decisamente una veste attraente per rendere più sportiva e fascinosa questa moto, senza rinunciare al perfetto ripristino delle condizioni originali con poche ore di lavoro.

OBIBOI.

Thursday, July 05, 2018

SCRAMBLER DUCATI 1100 LEGENDS SERIES F. UNCINI

Una ipotesi quantomai affascinante quella che potrebbe prendere vita da DUCATI o più precisamente dal suo Brand SCRAMBLER, preposto allo sviluppo dei modelli...heritage!
Partendo dal modello SCRAMBLER 1100 infatti, potrebbero nascere più proposte di motociclette stradali sportive dal sapore decisamente Seventies, che si rifarebbero , omaggiandole, ad autentiche leggende del Mondo DUCATI.
La prima ad essere presa in esame potrebbe essere il tributo alla 750 SS Corsa della Squadra DUCATI SPAGGIARI del 1975, con cui gareggiò e vinse un giovanissimo Franco Uncini, poi iridato della classe 500 nel 1982.
La moto si presenta in veste decisamente ...Racing, con assetto abbassato , pedane arretrate , codino con sella monoposto e cupolino, oltre naturalmente alla caratteristica veste grafica.
Ma la vera sorpresa, sarebbe quella che, visto l'assenza di modifiche strutturali, dato che i componenti diversi sono a semplice sostituzione di quelli del modello di serie, si potrebbe avere la moto in....KIT!
Con poche ore di lavoro e senza alcun intervento invasivo si potrà quindi trasformare una qualsiasi versione della SCRAMBLER 1100 in una  ......leggenda DUCATI.
Il tutto con lo studio e l'esperienza della Casa Madre che farà si che non ci sia alcun problema  di montaggio  visto che il tutto sarebbe appositamente sviluppato.
Molte altre configurazioni potrebbero essere previste , in modo da poter accontentare un sempre maggior gruppo di  appassionati  di DUCATI dal look.....vintage!

Monday, July 02, 2018

SWM 1200 CR SPARO


Se siete amanti  della delicatezza e delle buone maniere, se la frugalità e la misura sono il vostro stile, questa ipotetica nuova SWM,....non è per voi!
Questa è per chi ha appetiti forti, per ingordi di emozioni e  che non hanno timore di mostrarlo!
Una Cafè Racer certo, ma che a dispetto degli stilemi tipici , assetto basso, nessuna protezione, ruote a raggi e serbatoio in nudo metallo, è ... Cafè,  solo per un 20%, il restante è davvero puro spirito Road Racer!
Un attrezzo per esperti , anche un pochino pazzi magari, ma se lo siete e volete davvero una moto emozionante eccovela, una vera arma da.....SPARO!

OBIBOI.

Monday, June 11, 2018

SWM 1200 S TENEBRA


Attrezzo decisamente da evitare per i deboli di cuore e da chi ama le motociclette ....amichevoli!
La SWM 1200 S è per i cacciatori di adrenalina, una naked/streetfighter potentissima ed impegnativa per chi ha gusti decisi e capacità di guida assolutamente ...elevata!
Meccanicamente identica alla versione R beneficia di rapportature più adatte al misto stretto per il divertimento massimo di chi ha l'animo da teppista.
Disponibile solo nella colorazione dai cupi toni scuri,......d'altra parte si chiama....TENEBRA!

OBIBOI.

Friday, June 08, 2018

SWM V2 1200 R

Una nuova supersportiva Italiana potrebbe prestissimo essere presentata.
Infatti il marchio Varesino SWM  ( di capitale Cinese), sembra stia per svelare la sua prima motocicletta stradale di grossa cilindrata.
Forte del propulsore V2 bialbero di 1200cc. presentato dalla Casa Madre SHINERAY qualche mese fa ( molto simile ad una unità di un'altro Marchio Italiano), il nuovissimo mezzo si annuncia alquanto allettante!
Niente voli pindarici o pseudo innovazioni, la V2 1200 R sarà estremamente concreta ed attuale.
Una supersportiva semicarenata per lasciare a vista l'imponente propulsore, telaio in lega leggera e componentistica al top.
Aggressiva e compatta vuole da subito dire la sua nel difficile mondo delle moto superperformanti.
Perchè di certo non sarà un'alternativa economica alle migliori realizzazioni della categoria, ma una moto dalle doti spiccate e personali e dal value for money assai interessante.
Sta per nascere una stella ?

OBIBOI.

Tuesday, May 22, 2018

BMW R 1200 HP2 CLASSIC



Se come annunciato BMW Motorrad nel futuro prossimo abbandonerà lo sviluppo della gamma R raffreddata ad aria e quindi in pratica tutte le CLASSIC,  i Biemmevuisti appassionati di queste motociclette si troveranno di sicuro disorientati.
A meno che la Casa dell'elica non sorprenda tutti con una rinnovata serie di motociclette di gusto tradizionale ma dotate del propulsore raffreddato a liquido.
E a fare da apripista a queste nuove NINE-T potrebbe presentare addirittura una super performante HP2, dotata del meglio della tecnologia BMW e confezionata con tutti i particolari cari ai cultori delle Cafè Racer.
Un gioiello a tiratura limitata che prefigurerebbe il modello di serie della nuova gamma CLASSIC.

OBIBOI.


Thursday, May 17, 2018

SUZUKI SV 650 VALLELUNGA



Era il 1973 ed in Italia gli appassionati di moto erano tutti entusiasti per le gare delle "derivate di serie", praticamente le migliori maximoto ( così si diceva allora), che chiunque poteva acquistare dal concessionario, che con poche modifiche potevano partecipare ad appassionanti gare di durata ( oggi le chiamiamo ENDURANCE) su tutti i maggiori circuiti Italiani.
Forte il supporto a questi piloti da parte degli importatori nazionali delle Case, che a volte per rendere più competitive le loro moto, facevano omologare pezzi speciali ( in un numero minimo stabilito di pezzi) per poter avvantaggiare i loro piloti.
l'importatore Italiano di SUZUKI che si chiamava SAIAD, era particolarmente attento a supportare il Marchio attraverso tutte le competizioni , allestendo spesso versioni da gara delle sue moto da vendere ai privati.
Così fu pure per la 750 GT, modello di punta della Casa Nipponica, che nata come moto puramente stradale, divenne un animale da corsa dopo le appropriate cure e ottenne anche il benestare ufficiale della SUZUKI che la introdusse in gamma.
La tricilindrica due tempi dopo la preparazione SAIAD perse oltre 40 KG di peso e guadagnò parecchia potenza che oltre alle modifiche a ciclistica e sovrastrutture, le permisero di vincere all'esordio sul circuito romano di Vallelunga, da cui prese poi il nome.
Oggi sembra che le moto quantomeno dal look da ENDURANCE siano nelle grazie degli appassionati, per cui potrebbe essere un'ottima idea per SUZUKI, quella di approntare sulla base della sua SV 650 una serie di moto che con modifiche non particolarmente difficoltose, ripropongano le tipiche linee Seventies della sua mitica GT 750 VALLELUNGA.
Si otterrebbe una sportiva assai godibile e facile ma dal fascino sconosciuto al modello di partenza e perfettamente in linea con le ultime tendenze .
Chissà




OBIBOI.

Thursday, May 03, 2018

ROYAL ENFIELD TWIN SCRAMBLER SPORT/CLASSIC



Un nuovo modello con grandi velleità di successo per ROYAL ENFIELD !
Basata sulla nuovissima  base tecnica della sua bicilindrica 650, si tratterebbe di una SCRAMBLER dallo stile tradizionale, ma che declinata in due varianti, strizza l'occhio sia agli amanti del mondo Seventies, che a coloro che vorrebbero una moto dal classico taglio ....Britannico!
Perchè ricordiamo che la Casa Indiana fonda le sue radici nel Regno Unito, dove tra l'altro ha sede uno dei suoi Centri di Ricerca e Sviluppo.
La moto si presenta molto ben dimensionata e adatta anche alla clientela Europea e Nordamericana, molto più delle sorelle stradali, un po troppo ...compatte, per i motociclisti occidentali.
Sospensioni ,ruote e freni di qualità e dimensionamento decisamente buoni e finiture di ottimo livello per un prodotto che vuole decisamente dire la sua in ambito Internazionale.
La SPORT è chiaramente dedicata ad un pubblico più giovane e trendy, con tutte le finiture in nero satinato ed i colori sgargianti che vogliono rimandare le atmosfere della Swinging London, più seriosa e compassata la CLASSIC, con le parti in metallo lucido e più adatta ad un gentleman rider amante delle vecchie care moto  Inglesi,.....anche se sono.... Indiane.
Le attendiamo anche sulle nostre strade!

OBIBOI.

Thursday, April 26, 2018

DUCATI DESMOSPIRIT PROJECT Phase One


DESMOSPIRIT sarebbe il nome di un programma di trasformazione /personalizzazione  dedicato alla DUCATI SCRAMBLER.
Esso si prefiggerebbe, tramite progetti dedicati, di cambiare in modo radicale l'impatto estetico ed anche "filosofico", del popolare modello .
Trattandosi di componenti appositamente studiati, consentirebbero di cambiare completamente faccia alla moto, sostituendo le componenti originali, con il kit opportunamente studiato, senza alcun tipo di intervento irreversibile.
Questo consentirebbe al proprietario di avere in pratica sulla stessa moto due tipologie molto diverse, con una spesa affrontabile e con la garanzia che i nuovi pezzi siano stati accuratamente studiati e testati.
Naturalmente saranno innumerevoli le possibilità di integrare la trasformazione con componenti via via più tecnologiche e funzionali a seconda dei gusti e delle possibilità economiche.
Il kit "base" o  Phase One, sarebbe costituito da serbatoio, sella , coda, parafango anteriore e manubrio, quindi a carattere quasi esclusivamente estetico, che cambierebbe il look della SCRAMBLER in maniera assolutamente decisa, trasformandola in una stradale sportiva e donandole una aggressività  certamente non riscontrabile nel modello di serie.
Il Kit plug & play sarebbe inizialmente fornito con i colori della DUCATI MotoGP, ma molte altre livree sono previste nel prossimo futuro.
Attendiamo sviluppi.

OBIBOI.







Friday, April 20, 2018

DUCATI DESMOSPIRIT SUPERSPORT S & STREETFIGHTER F


Potrebbe chiamarsi DESMOSPIRIT, il programma  di estrema personalizzazione che DUCATI andrebbe ad approntare per dare ai propri clienti la possibilità di avere sulla base della propria moto caratterizzazioni estetiche affascinanti e particolari, ma studiate direttamente dai suoi specialisti e quindi certificate dalla fabbrica.
Componenti di alta qualità costruttiva che possano essere montate sui modelli a cui sono dedicati, senza modifiche irreversibili di nessun tipo, ma che possano diversificare in maniera più o meno pesante a seconda dei gusti e delle possibilità economiche, la moto dell'utente dal modello,..di serie!
Il modello ideale, data la nitidezza costruttiva e la relativa semplicità meccanica , per questo programma sarebbe senza dubbio la SCRAMBLER, che consentirebbe di essere trasformata mediante appositi kit, in una leggera e coinvolgente SUPERSPORT, con tanto di mezzi manubri, pedane arretrate e mezza carena oltre naturalmente a serbatoio ,codino e puntale , o anche la ancora più facile conversione in una piccola STREETFIGHTER, che comporterebbe solo la sostituzione dei componenti della carrozzeria.
Ovviamente se queste componenti di indole sportiva, venissero montate sul modello SCRAMBLER CAFE' RACER, avrebbero un impatto estetico maggiore, data la presenza delle ruote con cerchi da 17", ma comunque tutti i kit sarebbero studiati per essere plug & play su tutti i modelli SCRAMBLER.
Una ottima opportunità anche per chi avesse già in garage la moto da qualche anno e che potrebbe aver voglia di vederla in una veste nuova e molto attraente.
Stay tuned !

OBIBOI

Wednesday, April 04, 2018

KAWASAKI Z 900 RSR ENDURANCE CONCEPT


Visto che finalmente anche KAWASAKI ha deciso che sia veramente una buona idea guardare al suo glorioso heritage, sfornando la splendida Z 900 RS, crediamo che molto presto la famiglia delle verdone vedrà altri modelli che strizzino fortemente l'occhio a periodi felici e modelli mitici.
E come avvenne negli anni 70 dopo la commercializzazione della prima formidabile 900, quando furono innumerevoli le moto che prendendo le mosse da quel modello furono elaborate in forma più o meno ufficiale per farne motociclette da competizione, anche oggi stante il trend tra gli appassionati del genere ENDURANCE, KAWASAKI cavalcando l'onda potrebbe segnare un ottimo punto a favore della sua rinnovata creatività, presentando per prima una moto di serie da ENDURANCE....classica!
Fortemente ispirata alle KAWASAKI di Godier e Genoud che dominarono le competizioni più importanti di metà Seventies, questo CONCEPT tecnicamente gemello della RS, se ne distacca decisamente come filosofia e come estetica, presentandosi come una vera racer da durata come quelle di quel periodo.
Forme basiche, dettate solo dalla funzione, con il gruppo sella serbatoio monoscocca, l'ampio cupolino e il codino che risponde alla "moda" aerodinamica dell'epoca, ma che non possono che affascinare il vero appassionato.
Vediamo se dopo la possibile presentazione del modello concettuale, la Casa Nipponica avrà effettivamente il coraggio di proporla sul mercato,........incrociamo le dita!

OBIBOI.

Thursday, March 29, 2018

DUCATI SUPERDESMO R CONCEPT



Una vera DUCATI sportiva, anzi supersportiva, ma che risponda ai canoni delle motociclette di una volta.
Quindi in primo luogo leggerezza, tenuta di strada perfetta,  meccanica di raffinata semplicità ,concretissima e comprensibile,.potenza,...quanto basta!
Una moto che abbini semplicità monastica e look grintoso e racing.
Bella e...possibile, con il motore ad aria della SCRAMBLER ma con qualche cavallino in più, telaio in tubi come la sorellina da passeggio, ma con sospensioni e freni di grande qualità,....con la sicurezza non si scherza.
Una grafica che più corsaiola non si può ( ma ci sarà anche la versione S, più sobria)  e...via a caccia di quadricilindriche sui percorsi  da mistostretto!
Pura essenza di.......DUCATI  Super Sport ...vecchia scuola!

OBIBOI.

Tuesday, March 20, 2018

MOTO GORI SCRAMBLER CLASSIC 450



Molto presto il sogno per molti proibito di chi era ragazzo a metà anni 70 si avvererà!
Chi quattordicenne o sedicenne, avrebbe venduto la nonna ai beduini per poter cavalcare una ,...o meglio UN..GORI, oggi  potrebbe avverare il proprio desiderio.
Grazie a ILS MOTORSPORT che ne curerà lo sviluppo e la produzione, una nuova MOTO GORI solcherà le strade ed i sentieri per la gioia del loro pilota.
Sarà una SCRAMBLER ( dicitura che GORI già utilizzava negli anni 70, pur essendo in effetti una moto da regolarità), a tutti gli effetti, ma il suo look rimanderà immediatamente alle mitiche moto da fuoristrada competitivo di quegli anni magici.
Non sarà ovviamente quella la prerogativa del nuovo modello che potrà far si del fuoristrada di medio livello, ma sarà soprattutto nel piacere del possesso e dell'utilizzo quotidiano di questa bellissima moto,la grande soddisfazione dei fortunati proprietari !

OBIBOI.

Monday, March 19, 2018

BMW R 1250 GLOBAL SPORT

Doppia valenza per la sigla GS per questa nuova BMW Boxer, infatti oltre che Gelände Straße sta anche per GLOBAL SPORT in quanto questo modello vuole essere un vero e proprio "concentrato" delle varie anime delle BMW da fuoristrada.
Una sorta di SUV sportivo in versione a due ruote, più leggero e sportivo di una GS "normale " o ADV e più protettivo e adatto ai viaggi ...veloci ..di una SCRAMBLER, il tutto in una confezione estetica moderna e coinvolgente!
Dotata del Boxer raffreddato ad aria portato a 1250 cc.si pone come il mezzo ideale per il Biemmevuista indeciso tra la moto glamour e quella per i grandi viaggi senza rinunciare affatto anzi amplificando l'aura da moto status symbol che oramai tutti i modelli GS sembra debbano obbligatoriamente avere.

OBIBOI.

Friday, March 16, 2018

DUCATI DESMOBOBBER CORSE


E' talmente radicato nel DNA di DUCATI lo spirito Racing, che neanche la possibile nuova DESMOBOBBER potrà farne a meno.
Una bobber DUCATI sarebbe un modello abbastanza lontano dalla tradizione della Casa Bolognese, che pur avendo in passato prodotto anche veicoli economici e non particolarmente aggressivi, ha nell'immaginario collettivo , l'aura di moto essenzialmente sportiva e prestazionale.
Per cui un modello nato per viaggiare ad andatura medio lenta, per motociclisti amanti del paesaggio e dall'aspetto non propriamente sportivo potrebbe sembrare una eresia, ma nel mercato odierno , tutte le nicchie vanno esplorate, ed essendo ormai DUCATI divenuta un Marchio da grandi numeri, anche questa tipologia potrebbe far parte della gamma.
Ecco quindi una moto che eredita parecchia tecnica dalla sorella SCRAMBLER, con il propulsore ad aria e con le sovrastrutture ridotte all'osso come vuole appunto la moda...bobber!
Solo che alla fine, lo spirito Racing di cui parlavamo all'inizio salterà prepotentemente fuori ed una versione CORSE, sarà....inevitabile!

OBIBOI.

Thursday, February 15, 2018

JAWA 300 CALIFORNIAN SCRAMBLER


La JAWA 350 CALIFORNIAN è stata una onesta bicilindrica 2 tempi senza caratteristiche particolarmente ricercate o estetica seducente!
Eppure ebbe un successo aldilà delle aspettative per il Marchio , sicuramente per le sue doti di assoluta semplicità e robustezza!
Riusciva a trasmettere queste sensazioni anche a chi era appassionato della guida sportiva e delle prestazioni che sicuramente non la metteva in cima alle preferenze, ma neanche la disdegnava come succedeva per moto dalle ben migliori aspettative.
Ecco, per JAWA, oggi la nuova proprietà ( MAHINDRA) dovrebbe cercare lo stesso "feeling" che quella semplice motocicletta riusciva ad avere con il motociclista,....generico!
Per far questo, potrebbe proporre una moto veramente adatta a tutti, una monocilindrica da 300cc. strettamente derivata dal modello MOJO, ma con un'indole leggermente più ....scrambler!
La CALIFORNIAN SCRAMBLER potrebbe davvero essere un mezzo che moltissimi potrebbero scegliere per muoversi, viaggiare o divertirsi,....insomma per andare,...in moto, senza stress e senza dover dimostrare...niente!

OBIBOI.

BSA STARFIRE 300 CONCEPT



Per accelerare i tempi e dare forti segnali di vitalità al recentemente acquisito Brand BSA, il colosso Indiano MAHINDRA, potrebbe a breve mostrare, sotto forma di concept, un modello che porti sul serbatoio il glorioso Marchio Britannico!
Moto strettamente derivata tecnicamente dal modello MOJO di MAHINDRA, se ne distacca enormemente in quanto a fascino e componentistica.
Nuda e molto sportiva,dall'aspetto tipicamente British, vanterebbe diverse parti in nudo alluminio,cerchi a raggi e tutta una serie di finiture che ne innalzerebbero decisamente il ...rango!
Data l'annunciata tendenza al downsizing che molte Case annunciano nel rinnovamento della loro gamma, sicuramente un posto per una 300 monocilindrica, robusta e collaudatissima e con un look coinvolgente e dal nome prestigioso,...ci sarebbe!

OBIBOI.

Monday, February 12, 2018

YAMAHA YK-09 "TAKAZUMI"

Un concept basato sulla parte tecnica delle tre cilindri 900.
Una moto che esprima come nessuna lo spirito sportivo di YAMAHA, scarna, attillatissima,completamente priva di fronzoli, come le mitiche TZ due tempi da GP di un tempo.
Ma "questa" vuole anche essere un omaggio al grandissimo pilota Nipponico TAKAZUMI KATAYAMA che nel 1977 vinse il titolo iridato della classe 350 con una speciale YAMAHA, preparata in Europa appositamente per lui ( e anche per AGOSTINI) anch'essa guarda caso...tricilindrica!
Decorata come una vera racer anni 70 e con le tipiche forme di quegli anni epici, questa YK-09 promette davvero di essere un "oggetto" da ...puro divertimento!

OBIBOI.

Tuesday, February 06, 2018

ILS Motorsport 440 REGOLARITA'



Potrebbero arrivare molto presto dalla vicina CROAZIA, una serie di motociclette decisamente stuzzicanti.
Sulla base di una classica monocilindrica quattrotempi da 440 cc., saranno rivisitazioni moderne per quanto riguarda affidabilità e sicurezza delle moto che negli anni 70 e 80 erano denominate da REGOLARITA'!
Veri sogni proibiti per molti ragazzi di quegli anni, quando erano al vertice desideri degli appassionati.
Oggi, la ILS MOTORSPORT starebbe per commercializzare dei modelli con il fantastico look di quel periodo, che non saranno ovviamente moto da competizione, ma divertenti fuoristrada valide per ogni tipo di terreno, facili, leggere e veramente adatte a tutti.
Per cui ad un prezzo abbordabile gli appassionati dell'old school ma anche i semplici amanti delle belle moto avranno una nuova valida opportunità.

OBIBOI.

Monday, February 05, 2018

BMW R 1250 GS ORIGINAL

Cogliendo l'occasione di una rivisitazione con un leggero aumento di cilindrata del suo motore boxer raffreddato ad aria ,BMW Motorrad potrebbe spiazzare la concorrenza e rimettersi prepotentemente in vetta ai desideri degli appassionati delle off-road/scrambler di grossa cilindrata.
La nuovissima R 1250 GS ORIGINAL, sarebbe infatti completamente diversa pur mantenendo tutte le caratteristiche tipiche della Casa.
Quindi nuovo motore, nuovo telaio, nuove misure di ciclistica e finalmente un look appagante e raffinato, figlio di un'ergonomia veramente a misura d'uomo e di linee e finiture che soddisfino l'esigente clientela della Casa dell' Elica.
Questa nuova GS, decreterebbe l'uscita di scena delle varie SCRAMBLER e URBAN GS, modelli troppo strettamente derivati dal modello stradale, e potrebbe quindi essere declinata in altre configurazioni più o meno adatte al fuoristrada amatoriale o al diporto.
Questa attesissima GS ORIGINAL si candida decisamente al ruolo di incontrastata reginetta della categoria e probabilmente anche a quello di BMW più desiderata e....venduta.

OBIBOI.

Thursday, January 25, 2018

ARCH KR SB-1 CONCEPT


Sarà la star Hollywoodiana Keanu Reeves, proprietario della ARCH Motorcycle  a riuscire dove Harley Davidson e Buell hanno fallito?
Portare in pista e poi sui mercati Internazionali, una "vera" moto sportiva, una evolutissima e performante Superbike tutta Made in USA?
La ARCH Motorcycle infatti, dopo aver presentato al recente EICMA le sue nuove creature e cioè delle lussuose e francamente ben riuscite Power Cruiser, potrebbe dar vita ad un nuovo reparto , decisamente più vicino alla filosofia Europea per quello che riguarda le motociclette sportive ad alte prestazioni.
La nuova KR SB-1 potrebbe essere equipaggiata con un motore V4 superprestazionale, studiato appositamente da una Engineering di livello mondiale e da un telaio interamente in fibra di carbonio con un innovativo sistema di sospensioni, per essere in grado da subito di poter dire la sua nell'ambito del Campionato Mondiale SBK.
Chiaramente poi la moto sarebbe regolarmente in vendita anche se ad un prezzo...proibitivo per i comuni appassionati.
Che sia la volta buona che una moto nata in America possa battersi con le Jap e le Europee?
Vedremo....

OBIBOI:

Friday, January 12, 2018

ROYAL ENFIELD 650 GOODWOOD


Una versione per il pubblico più giovane della sua nuovissima bicilindrica 650!
Si chiama GOODWOOD come il circuito di quell'Inghilterra di cui ROYAL ENFIELD seppur di proprietà Indiana rivendica da sempre le origini!
Stilemi da sportiva classica con reminescenze Cafè Racer , colori vivaci e finiture in nero per catturare l'attenzione senza esagerazioni.
Concepita per gli amanti della vecchia scuola anche se anagraficamente giovani, sarà apprezzata sicuramente da un pubblico non in cerca di prestazioni assolute ma che vuole distinguersi senza ostentare.
Insomma per motociclisti amanti della meccanica semplice e della vera essenza della motocicletta, vagamente snob ma senza pregiudizi.
Da....intenditori!

OBIBOI.