Wednesday, May 30, 2007


HYOSUNG 650 SX "American Roadster"


Una motocicletta "furba" dedicata alla Casa Coreana.
Sulla stessa base tecnica della sua Comet invece delle versioni più o meno carenate, una roadster "alternativa"è forse la chiave di volta per trovare una vera identità di marca.
Visto che il propulsore pur di prestazioni dignitose non è in grado di rivaleggiare con le sportive o naked sportive di pari cilindrata, dedicare attenzioni a modi di andare in moto diversi potrebbe essere pagante.
Questa American Roadster è per tutti coloro che vogliono andare in moto senza patemi, senza particolari capacità di guida, tutto l'anno e su tutti i tipi di strada.
Un look accattivante che richiama le scrambler, le dirt track, un pò naked con un "profumo" di cafè racer.
Al prezzo conveniente delle moto Coreane.

Cosa volete di più?


OBIBOI.

6 comments:

Anonymous said...

Che dire?
La moto ideale!

lampredotto said...

Bella questa "vorreiunaHarleymanonposso".

Ottima "dirt-tracker" equilibrata e lineare anche se un poco deja-vù nel design

lampred8

Anonymous said...

Finalmente una moto "intelligente" senza essere "stupidamente" brutta come quelle proposte da qualcuno fino ad oggi.Che ci voleva??
Bravissimo!!!

Lupo solitario

Anonymous said...

Quando l'ho vista qualche giorno fa, non mi è piaciuta, poi l'ho guardata e riguardata e adesso mi piace da morire.
Penso che una moto così potrebbe fare proseliti tra ex enduristi (come me) e rubare parecchi clienti agli scooteronisti sportiveggianti.
Bella davvero.


Bignè

ruttolo said...

Scusa ma a me ricorda molto la Italjet Grifon 650 riproposto all'EICMA 2005, 2006 e 2007 proprio su base Hyosung. Cmq gran bel lavoro. Compliemnti.

BikerVoodoo said...

This is amazing. Reminds me of the Italjet Grifon 650!