Monday, November 05, 2007


YAMAHA 660 City Tracker


Sono fissato?

Con le Flat Tracker da città dico!

Si forse un pò, però è perchè credo fortemente nell'avvento prossimo di questa nuova categoria motociclistica.
Non è che fino ad oggi non siano esistite moto di simile fatta, ma erano perlopiù "hand made" opera di smaliziati e appassionati cultori di questo genere tipicamente USA.

La messa in produzione di moto già belle e pronte, darebbe l'impulso per una nuova categoria in grado di spodestare in parte le naked meno potenti, le pseudo scrambler e le moto "intelligenti".

Non che le tracker siano "stupide" tutt'altro, ma in più il sapore forte della personalità le farebbe amare anche dai cultori della moto facili e divertenti.


OBIBOI.

3 comments:

aSDrubaLe said...

Rinnovo i complimenti anche qua sul blog!
Veramente azzeccata!
Mi stai quasi infettando con il morbo delle citytrack!

Saluti!

Anonymous said...

Nel cesso la XT, questa è veramente TOSTISSIMA.
Complimenti per l'inventiva e la mano.


GIO'

Anonymous said...

ciao obiboy sono Antonio un appassionato di design sai cosa mi stimola ma mai nessuno riesce ad avvicinare? il concetto di moto nuda ma che possa anche contenere due caschi che mi permetta di andare in ufficio e mettere la ventiquattrore o comunque un bagaglio di dimensioni medie in una sorta di bagagliaio! come quando da ragazzo mettevo lo zaino nella mia cagiva prima R 50 io un progettino aggressivo l'ho fatto fammi vedere tu cosa sai fare!