Tuesday, August 03, 2010




CHAPARRAL A1 e-RACER

Paradossalmente, sembra che verrà dal Paese del petrolio, il Texas, una nuova e accreditatissima sfidante per i neonati Campionati per Moto Elettriche.
Infatti la famosa Casa costruttrice di automobili da competizione CHAPARRAL fondata da Jim Hall( anch'esso petroliere oltre che grande tecnico) che ebbe grande fulgore fino agli anni 80, potrebbe tornare in scena con una moto elettrica all'avanguardia.
Ciclistica completamente in fibra di carbonio, comprese le ruote e i contenitori delle batterie, motore raffreddato a liquido e come da tradizione CHAPARRAL, grande attenzione all'aerodinamica.
Per l'occasione la Bridgestone, sembra che rispolvererà il marchio FIRESTONE di cui è proprietaria, per inaugurare una nuova linea di pneumatici per moto ad alte prestazioni.
Per il pilota una sola condizione.....che sia Texano.
I presupposti per il successo ci sono, vedremo cosà accadrà!

OBIBOI.

4 comments:

Anonymous said...

la linea è stupenda,pekkato ke il motore è elettrico...

Anonymous said...

bellisssima speriamo di vederle.
A quando una gp eletrica

Alberto said...

Me le ricordo le Chaparral,specie quella col ventilatote,questa è una proposta molto particolare,sicuramente il cupolino lo metterei sulla BMW HP2 EVO SPORT,ma solo perchè non sono bravo come Lei.

Anonymous said...

Mi è capitato di vedere le Sue "visioni" sulle regolarità anni 70/80 e mi sembrava di averle io le visioni.
Spettacolari e con una personalità che non trovo in quelle di oggi, tutte uguali.
Quando una azienda metterà in produzione uno di questi sballi, le altre saranno lì a correre dietro
Complimenti fs