Thursday, April 16, 2015

LAVERDA SF 900 CONCEPT


Forse questa sarà la volta buona?
Certo ingolositi dal fatto che ci sia molto fermento ed interesse attorno a modelli di moto di genere "new classic" o "neo vintage" o come li si vuol chiamare, i vertici del Gruppo possessore del Marchio LAVERDA, potrebbe decidere finalmente di "rianimare" il suddetto.
Naturalmente proprio con una moto che sia la trasposizione moderna, della LAVERDA più iconica, la SF.
Vera Maximoto del suo periodo, era un veicolo bello "maschio", pochi fronzoli, robustissima e versatile.
E così si presenta il CONCEPT anticipatore speriamo del modello di serie.
Motorizzata con un moderno bicilindrico frontemarcia bialbero a quattro valvole, di cui non si sanno ancora i particolari, la moto si presenta di aspetto solidamente classico, tradizionalissimo il telaio in tubi con doppio ammortizzatore posteriore, mentre all'anteriore monta una moderna forcella rovesciata, freni BREMBO e ruote a raggi.
Le forme piacevolmente squadrate richiamano immediatamente alla ...nonna, ma nel contempo si distinguono nettamente da tutto ciò che è attualmente in commercio.
Questo CONCEPT viene presentato in due varianti, quella Standard con il manubrio rialzato e la sella piatta, e quella sportiveggiante, con manubrio basso e sella con codino integrato.
Questo proprio perchè nei primi anni 70, la differenza tra una moto sportiva ed una più stradale era più che altro una questione di....estetica.
Pare che in effetti sia previsto che si possa scegliere al momento dell'ordine quale ...assetto, si preferisce visto che la moto è proprio la stessa.
Come a dire , se vuoi tuffarti nei favolosi anni d'oro delle Maxi, fallo con tutti i crismi e soprattutto con una LAVERDA!

OBIBOI.

2 comments:

Alberto said...

voglio quella verde!!!!

Stefano Endrich said...

Molto bella e interessante e con la giusta cilindrata.
Potrebbe anche essere a tre cilindri come la famosa 1200