Sunday, July 24, 2011


BIMOTA HDB-2 SPORT ROADSTER

Un primo "incontro" tra BIMOTA e HARLEY DAVIDSON è già avvenuto trentacinque anni fa.
Allora si trattava di una due tempi da Gran Premio motorizzata da un bicilindrico da 500cc.
Sempre bicilindrico, ma quattro tempi e di ben altra cubatura, l'unità che equipaggia la nuovissima HDB-2.
Il propulsore proveniente da Milwaukee è infatti prelevato dalla serie V ROD, e cioè il bicilindrico a V più evoluto dell'intera gamma HD.
A differenza degli altri motori della Casa Americana questo , studiato in collaborazione con PORSCHE, è raffreddato a liquido ed è di struttura e concezione molto più moderna rispetto ai tradizionali Big Block di Casa Harley.
BIMOTA, lo imbriglia in una struttura in tubi d'acciaio di disegno classico e razionale, con il sistema di sospensione posteriore con doppi ammortizzatori e forcellone in fusione di lega leggera.
La moto è decisamente fuori dai canoni tipici HD, infatti si tratta di una Roadster dall'assetto sportivissimo, esclusivamente monoposto e dal riparo aerodinamico decisamente esiguo.
Una Macho Bike in salsa Italiana che verrebbe prodotta in tiratura limitata e distribuita in tutto il mondo direttamente dalla rete HARLEY DAVIDSON.
Prezzo da alta goielleria per un'istant classic da collezione!

5 comments:

SAMBADH said...

S T U P E N D A! Un vero gioiello: montatura classica, pulita ma efficiente e prezioso castone HD - Porsche. Touché!

alex garage said...

stesso discorso della tb s concept..........M A G N I F I C A

SAMBADH said...

Ciao OBI, ma sono tutti in vacanza? Due commenti e basta a questa tua stupenda realizzazione?

Anonymous said...

Bellissima!!! Se avessi i soldi me ne farei subito una!!

Don Zauker said...

Hai il potere di lasciarmi meravigliato ad ogni tuo disegno. Mi chiedo cosa stiano facendo in Bimota, Morini e compagnia cantante. Sei in assoluto colui che realizza ciò che ogni motociclista sente come desiderio latente, inespresso, e difficilmente ne sbagli una.
Complimenti.