Monday, August 01, 2016

MOTO GUZZI V14 MACISTE



Potrebbe chiamarsi MACISTE, come il mitologico supereroe cinematografico, il cui nome sembra sia stato coniato da D'Annunzio e che impersonifica grande forza e potenza, la possibile proposta shock di MOTO GUZZI per EICMA 2016!
Basata sul Big Block da 1400 cc. della California, si distanzierebbe davvero notevolmente dalle sorelle, sia filosoficamente che tecnicamente!
Una Power Cruiser dalla potenza davvero impressionante sin dalla prima occhiata, prepotente e vistosa,  che non fa assolutamente niente per attenuare la sua prepotente fisicità!
Davvero pregevole anche in termini squisitamente tecnici, a partire dal propulsore potenziato, l'adozione del monobraccio posteriore con l'innovativo sistema ammortizzante, le ruote a raggi Kineo, la nuova forcella e il compatto scarico laterale.
Una moto capace di lasciare una striscia di gomma fumante per decine di metri allo scattare del verde al semforo, ma anche sufficientemente agile nei percorsi misti e che grazie alla sua coppia prodigiosa sarebbe ottima per muoversi a passo d'uomo sul lungomare e poi schizzare come una palla di cannone all'apertura decisa del gas!
Decisamente esibizionista, è stata pensata per quei mercati dove questi tipi di mezzi hanno ragione di essere, particolarmente per gli USA dove MOTO GUZZI ha da sempre un ottimo seguito!
Tuttavia dato il grande appeal estetico, non si esclude affatto che ci possano essere ottimi riscontri di vendita anche nella vecchia Europa ed in Giappone!
L'Aquila tornerà a volare....alto?

OBIBOI.

1 comment:

Vincenzo Merlin said...

Si spera sempre che la l'aquila di Mandello torni ai fasti di un tempo, ma staremo a vedere. Giá la nuova MGX21 ha fatto buona impressione, una moto come la Maciste, potrebbe davvero andare ad intacccare utenti affezionati ad altri marchi. Complimenti, ottimo lavoro, come sempre del resto.