Thursday, May 12, 2022

ZONGSHEN CYCLONE MOTOGP 2023


 L'abbandono di SUZUKI dalle competizioni della MotoGP creerà certo scompiglio nell'organizzazione che dovrà cercare un team sostitutivo, meglio se supportato ufficialmente da una Casa.

E se , giocando di fantasia , il 2023 fosse l'anno dello sbarco Cinese nel Motomondiale, direttamente nella classe regina?

Ad avere i mezzi economici sono diversi tra i produttori di veicoli a 2 ruote in Cina, ma davvero pochi quelli con le capacità tecniche per avere qualche pretesa nel top delle competizioni motociclistiche.

Ma , forse per ZONGSHEN ed il suo brand di prestigio CYCLONE, un fondamentale "aiutino" potrebbe arrivare da APRILIA, già partner commerciale e industriale del colosso Cinese.

Quindi , in attesa di maturare le competenze tecniche e le esperienze sul campo, la MotoGP  Cinese potrebbe vedere i suoi natali in Italia, almeno per quanto riguarda la progettazione e la costruzione dei componenti più sofisticati, mentre a ZONGSHEN spetterebbe la sperimentazione e la ricerca avanzata su materiali innovativi oltre che la gestione della squadra .

La moto ovviamente trarrebbe molti spunti dalla MotoGP di Noale, ma non sarebbe affatto un clone per precisa volontà della ZONGSHEN il cui intento è di farsi la propria moto nel giro di qualche anno staccandosi da dipendenze esterne seppur "amiche".

A livello di piloti , la scelta cadrebbe su un collaudatore esperto e su un giovane arrembante e smanioso di dimostrare il proprio valore.

Quanto siamo distanti dalla plausibilità?

OBIBOI.


Tuesday, May 10, 2022

GAOKIN XBR 500



Un modello che potrebbe essere di facile realizzazione per GAOKIN, se dovesse decidere di svincolarsi dal produrre motociclette per conto di altri Marchi, sarebbe una bella Scrambler bicilindrica.

La XBR 500 conterebbe su una "presenza"di ottimo impatto, data dalla linea sobria ma coinvolgente e dall'ottima componentistica, che ne farebbe una motocicletta di sicuro gradimento sui mercati Internazionali.

Generosamente strutturata , robusta ed affidabile sarebbe una alternativa per chi bada al sodo senza pregiudizi ma vuole un eccellente connubio tra qualità , prestazioni e prezzo.

OBIBOI.

GAOKIN NCR 800



GAOKIN Industry Co LTD è una azienda Cinese specializzata nella costruzione di motori, trasmissioni e motociclette, nata nel 2006 ed in rapida espansione.

Numerose le ditte sia Cinesi che Internazionali che interlacciano rapporti con essa e tra le altre anche alcuni Marchi presenti in occidente, che di fatto commercializzano con il proprio brand motociclette costruite da GAOKIN.

Non è quindi da escludere che GAOKIN decida di entrare direttamente con il proprio logo nel mercato motociclistico, forte del fatto che sia essa produttrice della parte più impegnativa tra le componenti e cioè i motori.

Una ipotesi potrebbe essere quella di una moto di genere Neo Cafè Racer,  che si accorderebbe bene con il propulsore bicilindrico a V da 800cc. oggi in gamma alla Casa.

Una moto sicuramente di nicchia, ma che  servirebbe a sondare il gradimento del pubblico, prima di proporre modelli di più ampio respiro ed in grado di fare numeri interessanti.

La moto potrebbe presentarsi stilisticamente come una rivisitazione in chiave moderna  di una Cafè Racer, dotata di tutti quei particolari indispensabili alla caratterizzazione di tali moto, cerchi a raggi, assetto sportivo e linea aggressiva, anche se per la verità attualmente il propulsore non sia particolarmente potente.

Ma dati i mezzi economici e la capacità di crescita, di sicuro GAOKIN potrebbe diventare protagonista in tempi abbastanza rapidi.


OBIBOI.

Wednesday, May 04, 2022

MOTO GUZZI V10 SPECIAL CONCEPT



Vanno bene le Crossover, le Maxienduro, le Neoretrò,le Powercruiser etc, etc, ma di una bella, tradizionalissima pura motocicletta...stradale, come quelle che agli inizi degli anni 70 hanno dato vita al motociclismo "moderno", nessuno ne sente nostalgia?

Probabilmente oggi sarebbero etichettate come ...naked,...ma perchè? 

In realtà le moto di cilindrata elevata sono nate così, senza protezioni aerodinamiche, con il manubrio alto, la sella comoda , un  serbatoio tra le gambe e sotto un  motorone bello potente !

Ovviamente anche MOTO GUZZI ai tempi era della partita e a giocarsela con le straordinarie nuove proposte arrivate dal lontano Giappone e con le realizzazioni Inglesi e Tedesche, sfoggiava la sua bianca V7 Special.

Con quelle moto allora si faceva di tutto, sparate in autostrada, viaggi, passeggiate sul lungomare e spesso anche qualche garetta tra amici per vedere chi andava più forte.

Oggi in virtù del nuovo bellissimo motore V100, MOTO GUZZI potrebbe pensare di inserire nella futura gamma, una bella moto stradale, che seppur tecnicamente modernissima, si rifaccia a quei concetti originali.

Un mezzo assolutamente sfruttabile per ogni uso stradale, performante alla bisogna, ma anche docile nell'uso quotidiano, adatta anche al trasporto del passeggero, robustissima e dalla semplice manutenzione.

Insomma con tutte quelle caratteristiche da sempre nel DNA delle MOTO GUZZI, che in questa nuova e maschia V10 SPECIAL troverebbero una degna interprete.

Ma non chiamatela....naked!

OBIBOI.

Wednesday, April 27, 2022

CAGIVA C-55 CANYON



Una moto che rappresenti il punto d'incontro tra una Scrambler ed una Enduro, un mezzo davvero polivalente, pratica e versatile come una scrambler appunto, ma con una connotazione tecnica e stilistica da enduro anni 80 , non un veicolo ostico e nervoso , fonte di stress, ma amichevole seppur tecnicamente adatto anche al fuoristrada di buon livello.

Potrebbe essere un modello molto ben accolto da un pubblico giovane , non particolarmente specializzato che desideri un mezzo fruibile e non impegnativo.

Per CAGIVA la cui ripresa di presenza sul mercato è sempre attesa, potrebbe essere una moto di ottimo successo, frutto della collaborazione con BENELLI QJ che fornirebbe gran parte delle componenti tecniche, come motore e telaio anche se ampiamente rivisti a Schiranna per adattarli alle proprie specifiche.

Il nome potrebbe essere C-55 CANYON , nome ripreso da un modello CAGIVA non particolarmente fortunato, ma evocativo  delle suggestioni che una moto del genere suscita, grandi sterrati desertici, paesaggi mozzafiato, sole , vento e...libertà.

OBIBOI.

Friday, April 22, 2022

YEZDI ROAD SPORT 334



Il recentemente rinato Marchio Indiano YEZDI, che insieme a BSA ,JAWA e PEUGEOT Motorcycles, fa parte dell'universo MAHINDRA nel settore delle due ruote, potrebbe essere quello, visto che vanta una tradizione meno "storica" rispetto agli altri, deputato ad introdurre nella propria gamma modelli con un pizzico di modernità in più rispetto ai tradizionalissimi modelli dei Marchi...cugini!

Qualche tempo fa avevamo ipotizzati una FIGHTER 334, destinata ad un pubblico che pur desiderando un prodotto Indiano, volesse una moto meno legata al passato e più in linea con gli orientamenti stilistici Occdentali.

Tema che si potrebbe riproporre anche amplificato con una motocicletta dal look molto sportivo ed audace per i canoni Indiani come la ROAD SPORT 334.

Semicarenata, con assetto di guida quasi "racing", ottimamente dotata a livello di freni e sospensioni, pur non avendo  un motore di potenza elevata, potrebbe comunque essere un mezzo assai soddisfacente per i giovani appassionati con velleità sportive e voglia di distinguersi.

OBIBOI.
 

Friday, April 08, 2022

NORTON COMMANDO ADV 350

 

TVS è il Gruppo Indiano che oggi detiene il prestigioso Marchio NORTON.

Nell'ipotetica gamma di nuove "piccole"monocilindriche per il mercato interno dove il settore è in grande fermento, di certo non vorrà omettere una vesione ADV per la serie COMMANDO, ipotizzata qualche tempo fa.

Variante della versione Scrambler la COMMANDO ADV avrà cerchi a raggi tubeless da 19" anteriormente e 18" al posteriore, gomme dal battistrada pronunciato , la protezione in tubi che sembra essere tanto di moda nei Paesi Asiatici, parabrezza ed altri elementi che rimandano idealmente al mondo dei viaggi avventurosi.

Pensata per la clientela Indiana economicamente agiata, in virtù del prestigioso Marchio Britannico, particolarità apprezzata in India, la qualità costruttiva e l'aspetto solido potrebbe essere un must tra i motociclisti di quel Paese.

E forse anche tra il pubblico Europeo più originale e snob.

OBIBOI.





Wednesday, April 06, 2022

GILERA RR900 V2 CHRONO CONCEPT


Naturalmente se e quando l'accordo che prevederebbe la costruzione da parte di ZONGSHEN di nuovi modelli dotati del propulsore V2 900 ex APRILIA marcati con il prestigioso logo GILERA,avverrà, ci aspettiamo oltre alle altre tipologie anche una bella supersportiva.

Per tutte le Case , da sempre il modello sportivo stradale è il biglietto da visita delle capacità tecniche e stilistiche del Marchio, aldilà degli orientamenti del mercato e del posizionamento più o meno "racing" del brand, la supersportiva in gamma è quasi...obbligatoria!

La GILERA RR900 V2 CHRONO , potrebbe essere davvero una moto ideale per gli amanti della guida , con misure ciclistiche da MotoGP, abbastanza leggera, con una potenza gestibile a patto di essere sufficientemente esperti, componentistica da competizione per freni e sospensioni ed un look dall' inequivocabile aggressività.

Davvero fortunati gli appassionati Cinesi che potranno godersela se effettivamente dovesse avere queste caratteristiche.

OBIBOI.