Friday, June 18, 2021

DAYANG ENDURO 300 ( DY 300-2)



Il fenomeno scoppiò alla fine degli anni 70/ primi 80 quando YAMAHA mise in commercio la prima XT 500.

Era la prima ENDURO, termine ai tempi ancora sconosciuto e affascinante per la maggioranza della gente, in sostanza una moto adatta a tutti gli usi e ad ogni tipo di utenza , niente fuoristrada da professionisti ma possibilità di andare praticamente ovunque, viaggiare anche ad ampio raggio, ma adatta all'uso urbano, in coppia, robustissima, sufficientemente leggera e parca di consumi.

Tutti i costruttori seguirono l'esempio, le DUAL ( altro termine per indicarne la tipologia) diventarono ben presto le moto più vendute e  ovviamente cominciarono ad arrivare gli inevitabili "sottogruppi"!

Prima le varianti  Dakariane con i loro enormi serbatoi che prendevano spunto dalle versioni da gara, poi piano piano, il numero di cilindri raddoppiò, le dimensioni aumentarono, più protezione aerodinamica, valigie e bauletti, elettronica e peso peso peso che aumentava a dismisura fino alle ADVENTURE dei giorni nostri , costosissime ed impegnative nell'uso.

La Cinese DAYANG potrebbe intelligentemente però, riproporre la filosofia e perchè no anche gli stilemi delle prime Enduro anni 80 con una bella proposta da 300cc. quattro valvole raffreddata a liquido.

Moto all purpose , ben costruita, comoda , robusta e molto friendly.

Adattissima alle strade sterrate ed a quelle urbane ( spesso in non buone condizioni), divertente per il neofita e anche per il motociclista di "ritorno", che usano la moto a scopo ricreativo senza velleità prestazionali.

Peraltro, il tempo non è passato invano, la potenza ed il peso di questa 300 sono equiparabili a quelli delle 500/600 di quaranta anni fa, per cui visto che a livello di freni e sospensioni l'evoluzione è stata grande, quello che  i Boomer facevano allora i giovani d'oggi non avranno difficoltà ad imitare.

Speriamo che questa ipotetica DAYANG venga esportata anche in Occidente.


OBIBOI.

Monday, June 14, 2021

VOGE 500 SC ENERGA


VOGE è il brand di "prestigio" del colosso Cinese LONCIN, a cui spetta il compito di elevare la fama e la percezione di qualità dei propri prodotti.

Recentemente distribuito anche in ITALIA, vanta una gamma di modelli da 500 e 300 cc. nelle tipologie più in auge attualmente tra gli utenti.

Allo scopo di allargare la gamma ed accontentare coloro che amano il genere SCRAMBLER e con l'intento  dichiarato di contendere il mercato ad un concorrente dal Marchio Italiano anche se di proprietà Cinese, VOGE potrebbe presto introdurre la 500 SC ENERGA, dotata come le sorelle di un moderno bicilindrico frontemarcia dalla cilindrata di circa 500cc. per quasi 50 CV di potenza.

Di costruzione curata ed estetica raffinata , ENERGA avrebbe tutte le carte in regola per un ottimo successo sia in patria che nei mercati internazionali.

Generosamente dimensionata e ottimamente equipaggiata per freni e sospensioni, promette divertimento, facilità di guida e sicurezza a tutta prova.

Per chi desidera una moto fruibile per più scopi , bella ,robusta e dall'ottimo rapporto qualità/prezzo, questa ENERGA potrebbe essere la scelta ideale.


OBIBOI.

Friday, May 28, 2021

HERO XRAM 361







La ipotetica HERO XRAM 361 potrebbe essere nelle intenzioni del produttore Indiano una vera World-Bike, un modello cioè adatto a tutti i mercati Mondiali o perlomeno a quelli in cui HERO abbia interesse ad esserci.

Una monocilindrica ad iniezione raffreddata ad aria da circa 360cc. dotata di un tradizionalissimo telaio tubolare, con sospensioni a doppio ammortizzatore posteriormente e forcella telescopica davanti, con un impianto frenante a tutta prova, una sella comoda alla giusta altezza, dimensionata per l'uso in coppia e con pneumatici adatti a tutti i percorsi.

Metteteci pure un 'estetica decisamente gradevole che strizza l'occhio al genere SCRAMBLER con gli scarichi alti laterali e la protezione sottocoppa, abbinata a colorazioni fresche e giovanili o sobrie ed eleganti, condite il tutto con un listino di vendita dal buon rapporto qualità/prezzo ed ecco...il successo!

Ovviamente nel complesso indichiamo anche una affidabilità ed una robustezza assolute ed una assistenza capillare, altre voci fondamentali perchè la fortuna arrida.

Siamo sicuri che la XRAM 361 diventerebbe la leader indiscussa nella sua categoria in India, ma anche nel resto del mondo sarebbe davvero ben accolta.


OBIBOI.

Thursday, May 27, 2021

BAJAJ V 39 SCRAMBLER / CAFE' RACER / ROADSTER




 

Più che probabile che anche il colosso Indiano BAJAJ voglia entrare presto nel mercato interno e Internazionale nel settore delle moto di impronta classica con cilindrata attorno ai 350/400 cc., che sembra sarà uno dei terreni di scontro tra molti Marchi motociclistici.

Prevediamo, data l'importanza a livello strategico, che questo ingresso avverrà proponendo il nuovo prodotto con il Marchio di prestigio "V", visto che saranno comunque motociclette di classe Premium per cui di valore e quindi di prezzo ,superiore alla media.

Proposta in tre varianti, la XL,  curata ROADSTER standard , la sportiveggiante ed affascinante CAFE' RACER , con manubrio basso , cupolino e codino amovibile e l'immacabile SCRAMBLER la nuova V 39 sarebbe dotata di un moderno monocilindrico da 390cc., raffreddato ad aria, inserito in un tradizionale telaio in tubi d'acciaio, generosamente dimensionato, con doppi ammortizzatori posteriori e  forcella anteriore classica.

Ottimamente fornita in quanto agli impianti di sicurezza la moto avrà prestazioni in linea con la migliore concorrenza e vanterà  vesti estetiche  attraenti, elegantemente sobrie e con finiture di pregio.

E sarà forse proprio l'immagine la carta vincente della serie V 39, la qualità costruttiva e la sensazione di solidità che potranno convincere della scelta il pubblico Indiano, particolarmente attratto da queste prerogative.

Doti  comunque  apprezzate anche sul mercato globale dove sarebbe opportuna ed auspicabile la distribuzione


OBIBOI.

Tuesday, May 25, 2021

MOTRAC V2 900 OCEAN DRIVE



Da MOTRAC una proposta un pochino atipica per un costruttore Cinese.

La OCEAN DRIVE  sarebbe una Power Cruiser abbastanza distante dai gusti piuttosto arzigogolati e carichi di fronzoli con cui i produttori Asiatici adornano i loro modelli in questa categoria.

Asciutta nello stile generale e quasi priva di ammennicoli questa realizzazione sembra quasi essere un modello speciale dovuto all'atelier di qualche preparatore.

Proprio l'aspetto che deve avere una moto per essere a proprio agio sul lungomare di MIAMI, passeggiando a bassa andatura  , magari intercalando ogni tanto con una bella fumosissima sgommata.

OBIBOI.

Friday, May 21, 2021

STALLIONS SC 400 / CR 400



STALLIONS MOTOR è un brand Thailandese che propone sul mercato interno una gamma di motociclette di cilindrata compresa tra i 170 e i 400cc. di fattura invero assai gradevole e variegata.

Nell'intento di elevare maggiormente l'appeal  verso il Marchio, potrebbe verosimilmente proporre due nuove curatissime versioni della monocilindrica raffreddata ad aria da 400cc.

Con colorazioni raffinate ed estrema attenzione ai particolari la Scrambler SC e la Cafè Racer CR puntano ad essere nuovi oggetti del desiderio dei giovani appassionati Thailandesi più attenti ai trend motociclistici Internazionali.

Generosamente dimensionate e tecnicamente ben equipaggiate le due nuove proposte ,dato anche un prezzo d'acquisto più che ragionevole , potrebbero essere appetibili anche fuori dal Paese Asiatico non avendo nulla da invidiare a modelli analoghi presenti in Occidente.


OBIBOI.

Friday, May 14, 2021

MOTO GUZZI V90 TIJUANA RACER



Ipotetica prefigurazione  di una Enduro  bicilindrica dall'indole aggressiva e sportiva per accontentare gli appassionati più giovani che desiderano un mezzo più prestazionale e leggero rispetto alla V 85TT.

Evidente il desiderio di evocare suggestioni di deserti Californiani, territori sconfinati , libertà avventura e divertimento

Ambienti in cui comunque la V90 TIJUANA RACER si troverebbe di sicuro a proprio agio, forte di una ciclistica robusta e di sospensioni adeguate allo scopo, oltre che del motore dalla potenza più che sufficiente a trarsi d'impaccio in ogni circostanza.

Probabilmente il modello di serie dovrà rinunciare a qualche affascinante particolare "racing", ma se lo spirito venisse comunque mantenuto, riteniamo che questo sarebbe davvero un mezzo gradito all'utenza meno tradizionalista e più incline ai nuovi trend di MOTO GUZZI.


OBIBOI.